Il GAL crede fermamente nell’importanza della cooperazione sia interterritoriale che transnazionale, ovvero sia con altri Gruppi di azione locale sardi che di altri paesi europei (oltre che con altri gruppi omologhi per fini e approccio). Per questa ragione è da sempre partner di diversi progetti sulle tematiche della valorizzazione e promozione dei territori, della filiera corta, dei prodotti rurali e dell’agricoltura sociale.

La cooperazione tra territori rurali è un momento di incontro e confronto tra culture e realtà diverse su problematiche specifiche e tematiche comuni. Attraverso lo scambio di informazioni, esperienze, nuovi modelli organizzativi e buone prassi, si apre per il territorio un ventaglio di opportunità e di strumenti utili, grazie alla crescita congiunta di nuovi saperi e competenze.

Questi i progetti di cooperazione al momento in fase di attuazione:

  • Memoria e webTV, raccontiamo i territori 

  • Accorciamo le distanze, filiera corta tra terra e mare

  • Enotria, paesaggi e percorsi del vino

Il progetto dà continuità al progetto Giovani e sviluppo rurale attuato nella programmazione europea 2007-2013 e mira a far riscoprire la propria identità locale ai ragazzi in età scolare
Il progetto punta a promuovere i territori e a raccontarne l’identità valorizzando le produzioni tipiche e le eccellenze locali di terra e di mare
Il progetto punta a promuovere i territori attraverso la valorizzazione del prodotto turistico enologico
Nei periodi di Programmazione europea 2000-2006 e 2007-2013 il GAL ha realizzato sei progetti di cooperazione transnazionale